23 maggio 2022

La certificazione Entotrust

I prodotti a base di insetti commestibili non sono tutti uguali.

I consumatori hanno la possibilità di scegliere in base ai propri gusti, naturalmente, ma l'attenzione deve essere rivolta anche alle questioni di autorizzazione delle farine di insetti, alla sicurezza, all'igiene e alla sostenibilità. Questi ultimi tre parametri possono essere garantiti dalla certificazione rilasciata da EntoTrust -l'organizzazione internazionale indipendente- dopo una attenta verifica. 

Sul sito dell'Organizzazione si legge: "EntoTrust è la certificazione volontaria degli alimenti a base di insetti, che consente ai produttori di valutarne la sicurezza e la sostenibilità ambientale.
La missione di ENTOTRUST è di riconoscere e segnalare prodotti di qualità a base di insetti commestibili.

25 marzo 2022

I primi prodotti italiani con farina di insetti

Sembrava che nel campo degli insetti commestibili il nostro Paese fosse rimasto indietro, accumulando uno svantaggio incolmabile.

La verità è che lo svantaggio si è accumulato, dato che già da anni si trovano in commercio prodotti a base di insetti commestibili fatti in Europa, ma in Paesi più permissivi -diciamo così- dal punto di vista giuridico e burocratico.

L'Italia invece ha preferito la cautela, imponendo agli imprenditori il rispetto dei Regolamenti europei sui Novel Food e quindi permettendo produzione e commercializzazione solo nel momento in cui le materie prime fossero state autorizzate.

Il momento è arrivato qualche mese fa, come sapete, con il rilascio della prima autorizzazione per la farina di Tenebrio Molitor.

La prima azienda italiana ad avviare una produzione sul suolo nazionale è Fucibo, che è uscita sul mercato in questi giorni con i suoi primi prodotti: le chips non fritte di mais estruso, farina di lenticchie e di insetti  “Abbiamo deciso di mettere sul mercato per primi dei prodotti da consumare in un contesto conviviale, con amici e parenti, durante una festa o l'aperitivo, perché la condivisione rende molto più facile l'approccio.

7 settembre 2021

Com'è fatta l'autorizzazione Novel Food

Vi siete chiesti come è fatta e cosa c'è scritto in una autorizzazione europea per Novel Food?

Recentemente è stata rilasciata la prima per la larva di Tenebrio Molitor, a breve ne arriveranno altre relative a grilli e cavallette.

Quella che potete vedere qui è quindi solo la prima di una serie, che tra qualche mese amplierà scelte e possibilità delle aziende di trasformazione, facendo anche abbassare i prezzi della materia prima.

Buona lettura!

5 maggio 2021

Per non dimenticare!

 Ormai lo sapete tutti perché è uscita la notizia su tutti i mezzi di informazione possibili: gli insetti commestibili (per ora il Tenebrio molitor) si possono commercializzare e consumare in tutte Europa!

Per non dimenticare questa giornata (anzi, era ieri), pubblichiamo lo screenshot del sito dell'Ansa in cui è apparsa la notizia



28 febbraio 2021

Fucibo: insetti italiani al via!

Dopo la recente opinione scientifica di Efsa sulle camole, manca ormai davvero poco perché gli insetti commestibili entrino nella catena commerciale italiana, quindi negozi, ristoranti e supermercati.

Abbiamo già avuto modo di dire che il nostro Paese ha accumulato del ritardo nello sviluppo di questo mercato, e che molti imprenditori italiani hanno preferito portare all'estero le proprie aziende.

C'è però anche chi ha continuato a credere nel made-in-Italy, come Fucibo: "anche noi abbiamo inizialmente fatto la scelta di uscire dai confini nazionali per poter operare nel settore" - ci dice Davide Rossi, cofondatore dell'azienda- "ma il nostro progetto prevedeva di rientrare appena possibile per sviluppare da qui il nostro business, rimanendo vicini ai nostri partner e ai nostri fornitori".

Il piano di Fucibo prevede, l'avrete capito, di sfruttare appieno il know-how italiano in materia gastronomica "per portare i prodotti a base di insetti commestibili ad un altro livello di qualità, puntando molto ai mercati esteri dove il cibo italiano tradizionale è da sempre apprezzatissimo" - ha aggiunto Davide.

Ormai i tempi sono maturi, perciò in bocca al lupo Fucibo! (e viva il lupo)

P.s. Per maggiori informazioni, fatevi un giro sul loro sito.

16 dicembre 2020

Vantaggi ambientali degli insetti commestibili

Gli insetti commestibili hanno delle eccezionali proprietà nutrizionali, sono infatti ricchi di proteine complete, omega, ferro, vitamine.

Ma non è tutto.

L'allevamento di insetti commestibili ha un ridottissimo impatto ambientale rispetto a quelli tradizionali (bovini, suini, pollame etc.), in questo post vedremo più nel dettaglio quali sono questi vantaggi.

Una premessa necessaria: leggendo i dati bisogna tenere a mente che un grillo è per l'80% commestibile, e che questa percentuale si riduce al 40% per i bovini (55% per maiali e polli). 

31 agosto 2020

Entomofagia e precetti religiosi

 Un cristiano, un musulmano o un ebreo possono mangiare insetti?

Questa è una domanda che viene fatta di frequente. In questo post proviamo a dare la risposta.

Le pratiche alimentari sono influenzate dalla cultura, a sua volta influenzata storicamente dalle credenze religiose.


La pratica di mangiare insetti è citata in tutta la letteratura religiosa delle fedi cristiana, ebraica e islamica.

La Bibbia parla di insetti come cibo nel libro del Levitico:
Sarà per voi obbrobrioso anche ogni insetto alato che cammina su quattro piedi. Però fra tutti gli insetti alati che camminano su quattro piedi, potrete mangiare quelli che hanno due zampe sopra i piedi, per saltare sulla terra. Perciò potrete mangiare i seguenti: ogni specie di cavalletta, ogni specie di locusta, ogni specie di acrìdi e ogni specie di grillo. Ogni altro insetto alato che ha quattro piedi sarà obbrobrioso per voi; infatti vi rendono impuri: chiunque toccherà il loro cadavere sarà impuro fino alla sera e chiunque trasporterà i loro cadaveri si dovrà lavare le vesti e sarà impuro fino alla sera. (Levitico XI: 20-25);

continua a leggere...

9 giugno 2020

Finanziamenti per l'industria degli insetti

Dal punto dei vista dei finanziamenti, per l'industria degli insetti commestibili è un periodo felice, a testimonianza che il mondo finanziario ha ormai interiorizzato il fatto che questo è un mercato su cui puntare.



Ultimamente molte aziende del settore, europee e non, hanno ricevuto consistenti iniezioni di capitali per potersi sviluppare e far fronte alla domanda.

1 aprile 2020

Ce la faremo

Stiamo attraversando una crisi senza precedenti.

L'Italia tutta sta soffrendo.

L'Italia tutta sostiene il lavoro incredibile del personale medico, infermieristico, dei farmacisti, di chi ogni giorno si espone al rischio per continuare a garantirci i beni primari ed essenziali.

L'Italia tutta piange le vittime ed è vicina ai loro cari.

Noi siamo orgogliosi di essere italiani!

Ce la faremo. Restiamo uniti (e a casa).

28 gennaio 2020

Industria degli insetti: i progressi

Il settore degli insetti commestibili è in forte e continua evoluzione, così come succede normalmente in quelli di recente nascita.

Questo è uno dei motivi per cui è abbastanza laborioso orientarsi, capire la situazione generale e i cambiamenti che avvengono.



Ci sono persone dell'ambiente che per le cariche che ricoprono hanno una visuale a trecentosessanta gradi e possono così riportare una fotografia più completa e dettagliata di quanto possano fare altri.