31 agosto 2020

Entomofagia e precetti religiosi

 Un cristiano, un musulmano o un ebreo possono mangiare insetti?

Questa è una domanda che viene fatta di frequente. In questo post proviamo a dare la risposta.

Le pratiche alimentari sono influenzate dalla cultura, a sua volta influenzata storicamente dalle credenze religiose.


La pratica di mangiare insetti è citata in tutta la letteratura religiosa delle fedi cristiana, ebraica e islamica.

La Bibbia parla di insetti come cibo nel libro del Levitico:
Sarà per voi obbrobrioso anche ogni insetto alato che cammina su quattro piedi. Però fra tutti gli insetti alati che camminano su quattro piedi, potrete mangiare quelli che hanno due zampe sopra i piedi, per saltare sulla terra. Perciò potrete mangiare i seguenti: ogni specie di cavalletta, ogni specie di locusta, ogni specie di acrìdi e ogni specie di grillo. Ogni altro insetto alato che ha quattro piedi sarà obbrobrioso per voi; infatti vi rendono impuri: chiunque toccherà il loro cadavere sarà impuro fino alla sera e chiunque trasporterà i loro cadaveri si dovrà lavare le vesti e sarà impuro fino alla sera. (Levitico XI: 20-25);

continua a leggere...

9 giugno 2020

Finanziamenti per l'industria degli insetti

Dal punto dei vista dei finanziamenti, per l'industria degli insetti commestibili è un periodo felice, a testimonianza che il mondo finanziario ha ormai interiorizzato il fatto che questo è un mercato su cui puntare.



Ultimamente molte aziende del settore, europee e non, hanno ricevuto consistenti iniezioni di capitali per potersi sviluppare e far fronte alla domanda.

1 aprile 2020

Ce la faremo

Stiamo attraversando una crisi senza precedenti.

L'Italia tutta sta soffrendo.

L'Italia tutta sostiene il lavoro incredibile del personale medico, infermieristico, dei farmacisti, di chi ogni giorno si espone al rischio per continuare a garantirci i beni primari ed essenziali.

L'Italia tutta piange le vittime ed è vicina ai loro cari.

Noi siamo orgogliosi di essere italiani!

Ce la faremo. Restiamo uniti (e a casa).

28 gennaio 2020

Industria degli insetti: i progressi

Il settore degli insetti commestibili è in forte e continua evoluzione, così come succede normalmente in quelli di recente nascita.

Questo è uno dei motivi per cui è abbastanza laborioso orientarsi, capire la situazione generale e i cambiamenti che avvengono.



Ci sono persone dell'ambiente che per le cariche che ricoprono hanno una visuale a trecentosessanta gradi e possono così riportare una fotografia più completa e dettagliata di quanto possano fare altri.

29 dicembre 2019

Elenco aziende nel settore insetti commestibili



Negli ultimi anni sono nate molte aziende che si occupano di insetti commestibili nei vari segmenti della filiera.

Molte hanno anche cessato la loro attività per diverse ragioni, come normalmente succede quando un settore si struttura e inizia una selezione degli operatori.

Sei cerca di un elenco che comprenda aziende ancora operanti e aziende che hanno chiuso?

Qui puoi trovarla (in inglese)

19 novembre 2019

Insetti commestibili: arriva il made-in-Italy

La storia è lunga ma il motivo sostanzialmente uno: in Italia non è permesso produrre o commercializzare prodotti con insetti commestibili finché le aziende non abbiano ottenuto le autorizzazioni per i cosiddetti Novel Foods. Gli imprenditori italiani sono "fuggiti" in vari altri Paesi (alcuni fuori continente addirittura) per poter iniziare o continuare a sviluppare le proprie attività.

Non faremo un riassunto della storia lunga, non preoccupatevi. Chi volesse approfondire basta chieda un piccolo aiuto a Google e troverà ciò che cerca.



Il fatto è che finalmente quelle autorizzazioni sono in dirittura d'arrivo e c'è un'azienda che si è fatta trovare pronta per produrre e mettere in commercio (legalmente, è ovvio) i primi prodotti 100% made-in-Italy. Un traguardo fondamentale per tutta la filiera italiana, che anche se a fatica si sta organizzando.

14 ottobre 2019

Cenare a base di insetti

Riceviamo sempre più spesso messaggi e mail che ci chiedono informazioni su dove sia possibile sedere a tavola e gustare una cena (o un pranzo) a base di insetti commestibili.


In un post di non troppo tempo fa avevamo già brevemente affrontato il tema del motivo per cui in Italia non sia ancora possibile trovare dei ristoranti che propongano menù a base di insetti, o che abbiano qualche piatto a base di insetti inserito nel menù tradizionale.
Senza ripeterci qui, se vi va potete leggere il post di cui stavamo parlando.

10 settembre 2019

Tifiamo Italia!

Facendosi un giro sul web è facile rendersi conto che ancora non esistono prodotti a base di insetti fatti in Italia.

Il motivo è abbastanza semplice (tra l'altro è lo stesso alla base di quest'altro fatto): il nostro Paese interpreta a maglie strette il Regolamento europeo e ritiene che qualunque operazione coinvolga gli insetti commestibili possa essere effettuata solo dopo che le aziende avranno ottenuto le autorizzazioni.


Le autorizzazioni per fortuna stanno arrivando, le prime dovrebbero essere rilasciate entro la fine di quest'anno, ma molti si chiedono se ormai in questo settore l'Italia non abbia accumulato troppo svantaggio, considerando che ci sono aziende in altri paesi europei che sono molto più avanti.

In effetti lo svantaggio è stato accumulato, si tratterà di trovare il modo di smaltirlo fino ad annullarlo. Probabilmente c'è un solo modo:

29 agosto 2019

Perché gli insetti non si trovano nei supermercati



In molti ci chiedono come mai gli insetti commestibili non si trovino ancora nei negozi e nei supermercati, o come mai non siano già stati aperti ristoranti specializzati in questo novel food.

La risposta è abbastanza semplice: perché le aziende produttrici di materia prima (come gli sfarinati) ancora non hanno ottenuto l'Autorizzazione prevista dal Regolamento Europeo in merito, il 2283 del 2015. Questo è il motivo che impedisce la somministrazione al pubblico, mentre è possibile acquistare online e consumare privatamente gli alimenti a base di insetti commestibili.

5 agosto 2019

Mangiare insetti previene il cancro


Gli studi hanno dimostrato che gli insetti commestibili hanno straordinarie proprietà nutrizionali che ormai sono note anche alla maggior parte dei consumatori.

Ma ci sono più recenti scoperte scientifiche che ci parlano delle proprietà antiossidanti degli insetti e della loro capacità di prevenire il cancro attraverso il contrasto alla produzione di radicali liberi.

Lo studio è italiano ed è stato condotto all'Università di Teramo dal Prof. Serafini ed altri suoi colleghi.

Continua a leggere